TROFEO A SQUADRE DELLE REGIONI MOTOCROSS EPOCA 2015 – 11 OTTOBRE – ALBETTONE

Si pubblica di seguito per intero la cronaca, relativa al Trofeo a Squadre per Regioni Motocross Epoca 2015, della nostra incaricata per il Motocross Epoca, Lucia Meniconi. Il Co. Re. Toscana coglie l’occasione per ringraziare e fare i suoi complimenti a tutti i collaboratori e a tutti i piloti toscani cha hanno gareggiato per difendere i colori della nostra Regione.

 

Fine… dell’Epoca

Domenica 11 Ottobre si è svolta ad Albettone la 7° ed ultima prova di Campionato Italiano Cross Epoca gr. 5 e Coppa Italia gr. 4. La prova svolta, oltre ad assegnare i titoli nazionali nelle varie categorie, aveva validità anche per il Trofeo a squadre per Regioni. Il suo svolgimento è rimasto quello, ovviamente, dell’epoca: 4 piloti per squadra, dalla quale si estrapolavano 6 risultati utili su 8. Il punteggio assegnato è a penalità: 1 punto per il primo classificato, 2 per il secondo, e così via.

La Toscana, forte del suo folto numero di partecipanti, è riuscita a presentare sui nastri di partenza ben 3 squadre: Giachi Claudio, Giannecchini Riccardo, Orbati Alessandro e Philippaerts Franck nella Toscana 1; Graziani Marco, Morini Stefano, Orbati Giorgio e Pesce Massimo, nella Toscana 2; Bocci Paolo, Cangi Graziano, Del Polito Cesare e Mugnaini Gregorio nella Toscana 3.

Le altre regioni però non sono state a guardare, hanno fatto una buona pretattica, formando squadre con ottimi elementi, qualcuno fatto arrivare appositamente per questa gara.

Di conseguenza le prime manche si sono svolte tutte secondo i pronostici, nessun straordinario colpo di scena nell’ordine di arrivo delle varie categorie. Unica eccezione per Mugnaini che dopo 2 giri e stato abbandonato dalla sua fidata Morini 200cc del 1969 che si è ammutolita. Gli altri piloti, concentrati soprattutto con il vero obbiettivo di assicurarsi il titolo di campione per categoria, si sono giustamente un po’ conservati, ma senza mai abbassare la guardia, ricacciando indietro gli attacchi dei diretti avversari.

Alla fine di gara 1 quindi la situazione a squadre vedeva già la Lombardia 1 in testa con 2 punti sulla Toscana 1 Mentre la Toscana 2 si stazionava in 6° posizione.

Con i titoli di molte categorie già assegnati, e la stanchezza che alcuni piloti meno giovani, avevano accumulato a causa di un tracciato reso duro dalla mancanza di annaffiatura, nelle seconde manche si sono visti vari colpi di scena e rotture di molte moto. Ma si e visto anche il cuore dei piloti che hanno portato in fondo la loro prova con il pensiero della squadra. Vale la pena ricordare le generosissime e assolutamente perfette prove dei fratelli Orbati che si sono portati a casa 4 primi posti; L’impeccabile performance di Giannecchini che ha dominato la Cat. E3 con altrettanti 2 primi posti. Ed un elogio va anche a Giachi, che nonostante gli avversari gli avessero presentato sul campo una Wild card per portargli via i punti, non si è fatto scoraggiare ed ha portato a casa uno stupendo e combattuto 2° posto nella prima manche ed un 3° posto nella seconda, guadagnato sacrificando la sua Yamaha del 1985 che si è divisa letteralmente  in due all’atterraggio di un salto. Nessuna conseguenza per lui se non un bel po’ di lividi che smaltirà nell’arco di qualche giorno. Ottimi anche il resto dei membri delle nostre squadre che hanno apportato punti utili con secondi e terzi posti. Tutto questo però non ha impedito alla Lombardia 1 di portare via il titolo di campioni per squadre alla Toscana 1 risultata seconda per un solo punto di distacco, ma ha fatto risalire Toscana 2 fino alla quarta posizione. Settimi Toscana 3.

E’ assolutamente doveroso ricordare che in questa giornata sono stati assegnati definitivamente anche i titoli di Campione Italiano di categoria e quindi citiamo i titoli assegnati ai piloti Toscani per il 2015:

2 titoli per Orbati Alessandro in cat. C e cat. E5; Giachi Claudio cat. D2; Giannecchini Riccardo cat. E3;

Un Bravo anche a colore che comunque si sono aggiudicati le piazze d’onore: 2° Morini Stefano cat. A1; 2° Philippaerts Franck cat. E4; 2° Orbati Giorgio cat. E5; 3° Cancelli Roberto cat. F1 (assente a questa ultima competizione per problemi di lavoro); ed infine, ma non ultimo 2 podi anche per Graziani Marco 3° in cat. C e 2° in Coppa Italia gr. 4.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI